22 aprile 2013

Fenomenologia di Rosario Sorrentino

Non vogliamo parlare dell'uomo o del professionista, per quanto in una certa misura sarà inevitabile farlo, ma vorremmo che il focus del post fosse centrato esclusivamente sulla fenomenologia di questo popolare (per quanto apparentemente ai più sconosciuto) personaggio dello spettacolo.

Chi è Rosario Sorrentino? Perché ha quella faccia (domanda meno scema di quanto sembri)? Perché al Tg2, da noi riconosciuto in tempi non sospetti come la vera voce critica della nazione, appare sempre ed esclusivamente lui?

Non ha cattedre, non insegna, non pubblica studi, ma Rosario Sorrentino è lo specializzato della mente per tutte le stagioni! Serve un neuorologo? Uno psicologo, uno spichiatra, uno psicanalista? Dall'ansia da prestazione al complesso di Edipo, dalla sindrome bipolare al delirio di onnipotenza, fino alla sua vera e propria specializzazione, gli attacchi di panico, lui ha sempre una risposta chiara, razionale, rassicurante.

È lecito domandarsi perché. Si tratta di uno stipendiato Rai? No, è un professionista.
È il migliore sulla piazza? Il dubbio pare a dir poco legittimo. 
Forse è semplicemente un attore, un bravo caratterista che serve a quel ruolo ma che, al contrario del medico buffo Luciano Onder (gran brava persona, per carità, ma...), non è stato possibile assumere in Rai o non si è voluto farlo per vie ordinarie. La spiegazione regge ma non basta.

Rosario Sorrentino è il poliziotto buono, è il lato gentile e affabile della psichiatria, del controllo della mente, della definizione di normalità. 
È sorridente, rassicurante, sicuro di sé, con espressioni che oscillano dal sornione al seriamente preoccupato, mentre cerca di descrivere l'inspiegabile: la mente umana e le sue infinite sfaccettature. Dà alla devianza le sue etichette scientifiche, ne descrive i rischi ma poi rassicura.

Comunque non si esime dal proporre cure infallibili! Facendo una banalissima ricerca con Google (alla data del post), emergono una serie di risultati che, letti in successione, danno un effetto sorprendente:
http://lidi.forumfree.it/?t=52737074
http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20100602123014AA8HGaX
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/chi-e-sorrentino-neurologo-da-tv/2200612

Cioè ti fanno capire chi è in realtà Rosario Sorrentino: un impiego interessato di risorse pubbliche, un "informatore farmaceutico" della mente, fantoccio di quell'industria e messo lì in un'operazione di condizionamento contrabbandata dalla coscienza critica della nazione come necessità scientifica oggettiva. Insomma un corpus osnobloticus.

Noi lo amiamo, questo paese :)


26 commenti:

  1. A me questo post sembra molto più interessante del precedente.... ma non se l'è cagato nessuno! ;-D

    RispondiElimina
  2. Conosco personalmente il prof Sorrentino.un grandissimo proffessionista chè "ho"avuto la fortuna di incontrare nel mio commino...basta leggere i commenti delle persone del link da voi postato del setimanale "Espresso".fate parlare chi conosce il problema,nella vita contano i fatti..............Roberto,uno chè ha fatto 13ANNI,!!!!!!! di psicoterapie varie!!!ma per favore..... ciao a tutti

    RispondiElimina
  3. UNA VITTORIA!!! Ragazzi, nell'edizione delle 13 del 19/12/2013 il Tg2, ebbene sì il Tg2, dopo il servizio sul serial killer scappato dal carcere NON HA interpellato Rosario Sorrentino!! bensì il relativamente più titolato (ci vuol poco) Vincenzo Maria Mastronardi. Per carità, poi ha parlato di Gigi d'Alessio, insomma rimane sempre il Tg2, ma le nostre lotte sono servite a qualcosa! Grazie a tutti!! ;D

    RispondiElimina
  4. che vergogna!!!!!!smettetela di scrivere idiozieeeee il professor Rosario Sorrentino è un professionista serio l'unico che dopo 20 anni di psicoterapia mi ha guarita!!!!!!!!! soldi rubati dagli psicologi!!!!! smettetela di infangare il nome di chi salva tantissime persone,smettetela perchè parlate senza conoscere,senza sapere!!!!siete offensivi,sapete fare di meglio????bene allora non serve dilaniare chi lavora onestamente e seriamente!!!!dimostratelo sul campo!!!! ma di quale vittoria state parlando????ma fateci il piacere smettete di prendere in giro le persone!!!qui si parla di sofferenza non abbiamo tempo da perdere!!!!!!!!!!
    Anna . R.

    RispondiElimina
  5. CONTENUTO ASSOLUTAMENTE FAZIOSO! ...è evidente l'impossibilità per alcuni "dottorucci" di sostenere un confronto con COTANTO PROFESSIONISTA ,Rosario Sorrentino, tanto che questo articoletto risulta essere un laido tentativo di infangare la figura di questo " Uomo " (ancor prima che grande professionista) il quale da anni dedica la propria esistenza alle persone che soffrono, riuscendo a restituire colori e senso alla loro vita.Dopo 17 anni di tormenti , grazie al FENOMENO di cui voi parlate, sono guarita... il problema sta nel fatto che utilizzate questo termine in modo improprio perchè R. Sorrentino è un FENOMENO ma non di certo come lo intendete voi! Informatore farmaceutico della mente? e certo, infatti io con 17 anni di psicoterapia mi sono avvicinata al suicidio e per merito di quest'uomo ho anche dimenticato di averlo pensato! Giocate correttamente... pensate a ciò che NON SIETE CAPACI DI FARE e impegnatevi ad imparare.... pensate a colmare le lacune della psicologia... lasciate stare chi riesce a fare del bene e a lavorare ONESTAMENTE! non state facendo del male a lui ma a chi soffre... vergognatevi! Occorre che coloro che amano la sapienza siano esperti di molte cose.Eraclito. ........ Raffaella S.

    RispondiElimina
  6. non ho parole!!!! ma perchè non ci mettete la vostra di foto in evidenza??? mettetecela la faccia,così come lui fa!!!non vi nascondete dietro alle parole!!!!Vergogna!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. d'accordissimo!!!!!!!!!!!!! Raffaella S.

      Elimina
  7. Cari lettori... abituali. Ricordate il nostro post sull'ego e i suoi appetiti? Se no provate a rileggerlo. Allora dividevamo l'immobilista in due categorie: l'osnoblotico e l'illuso, entrambi potenzialmente fanatici.
    Vi pregheremmo pertanto di analizzare in questa luce gli scritti dei fan di Rosario Sorrentino qui presenti (e, vi garantiamo, assolutamente autentici), incredibilmente e svergognatamente simili a quelli dei fan di Morgan. Perché se è vero com'è vero che in questo blog la critica è assolutamente benaccetta, essa dovrebbe anche essere pertinente e ben argomentata, altrimenti suona come lo sfogo nevrastenico di chi viene punto nel vivo ma non sa cosa dire e/o come razionalizzare un discorso.

    Cari lettori occasionali, ovvero pazienti e amici di questo tizio probabilmente anche bravo, perché non sapete obiettare nel merito delle questioni? Non vi rendete conto che i vostri sfoghi, per quanto legittimi, non si rapportano alle questioni poste? Continuate pure a criticarci, ma per favore fatelo rispondendo innanzitutto a queste quattro domande:
    - dove mai in questo post è stata adombrata la professionalità di questo signore? (che non si capisce quale sia, nondimeno è stata rispettata)
    - perché parla sempre e solo sui al Tg2? Pensate che in Italia sia il migliore? Non vi viene un vago sospetto?
    - perché in internet, oltre ai 3 da noi menzionati, ci sono dozzine di siti che, al contrario di noi, quantomeno adombrano la sua buona fede?
    - e perché, se questa buona fede esiste e se lui è il professionista che credete, accetta questa pantomima buona solo a ingrassare l'osnoblosi che ci circonda?

    Signori scrivete ciò che volete, ma tenendo a mente che chi non è capace di argomentare rinforza le dinamiche osnoblotiche tanto quanto chi le impone. Su questa caratteristica dell'italico popolo Berlusconi ha costruito il suo impero.

    RispondiElimina
  8. lo avete definito fantoccio,non vuol dire adombrare la professionalità di un medico??? siamo suoi pazienti e non suoi fans!!!!poi come mai fate solo il nome di R.Sorrentino quando parlate di tg2???non mi pare sia l'unico ad esservi presente,il filosofo Gregori????come mai non fate anche il suo nome????Crepet è molto spesso su Rai Uno,come mai questo non si dice???Morelli,su canale 5...continuiamo???poi non è vero che il professore parla sempre e solo al tg2!!!parlate di vittoria...ma quale vittoria?????e sappiate che noi non siamo ne illusi ne osnoblotici!!!!!!! ma un pò di umiltà mica guasterebbe secondo me!!!! Rosselli A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti Rosselli, ma ti rendi conto di cos'hai scritto? infatti non sei in grado di cogliere il senso né del blog, né del post, né delle richieste che ti sono state fatte. Anzi, lungi dal diminuire la puzza di m. che circonda il tuo beniamino, cerchi di distribuirla su altri, tecnica che non è osnoblotica, di più! E' Berlusconiana!
      Senti Rosselli, se il tuo cervello limitato e curato di un inetto sapesse cogliere un senso compiuto in un testo scritto, avrebbe capito che nessuno ha dato del "fantoccio" a Sorrentino in quanto professionista, bensì del "fantoccio dell'industria psichiatrica" all'uomo di spettacolo, al personaggio pubblico che lui ha deciso di diventare. E i suoi pochi titoli non fanno che rinforzare un sospetto + che legittimo.
      In ogni caso lo scandalo non è che un mediocre sfrutti così un'occasione che gli è stata data. Bensì che si spendano dei denari pubblici per un tanghero simile. E se non capisci questo concetto così semplice sei più che un illuso, sei un plagiato. Sei la dimostrazione pratica dell'inettitudine di questo sedicente professionista. Insomma non gli stai facendo un gran servizio, eh?
      Gaetano A.

      Elimina
    2. Senti GaetArr, ma tu sei certo di conoscere il prof. Rosario Sorrentino!!!

      Elimina
  9. Buongiorno. Parto dal finale dell'articolo: voi che amate questo paese,fate bene a criticare,perchè contribuite ad uno dei giochi preferiti degli italiani,ossia l'invidia. Voi che criticate una persona che non conoscete, che criticate i suoi risultati scientificamente provati e da più persone testimoniabili, voi che invidiate il suo spazio televisivo,scusate mi fermo perchè il 2014 non mi basterebbe.. E io mi chiedo come mai Sorrentino perda tempo in un paese come questo che schifa i suoi cervelli, quando in America lo accoglierebbero a braccia aperte, mettendogli a disposizione mezzi infinitamente superiori a quelli nostrani (saprete certamente che Obama ha stanziato 4 miliardi di dollari per la ricerca.. scusate se per un attimo ho dubitato cari amanti dell'Italia). Sapete perchè lo fa? Perche l'etica,l'amore vero per il nostro paese, la capacità di essere uomo e non omino come tanti(Oddio vi fischiano le orecchie..) lo fanno andare avanti ogni giorno nonostante i tanti ostacoli e i tanti imbecilli... Buon 2014 a tutti.
    Matteo Biondi matteobiondi@fastebmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Signori non crediamo ai nostri occhi! Ma prima facciamo un po' di "pulizia in casa": per favore Gaetarr, sei stato già richiamato una volta. Capiamo che i fan di Sorrentino (c'è da sorprendersi? ;) stanno facendo una figura addirittura peggiore di quelli di Morgan, ma ciò non ti autorizza ad essere aggressivo o poco rispettoso. In questo blog si dà voce a tutti, anche a coloro che non sono in grado di concepire un discorso coerente con le sue premesse. Il che in fondo è ovvio: perché altrimenti andrebbero da un professionista?

      @ varidik, Matteo Biondi e altri fan di Sorrentino: ma voi per favore non date ragione a sanguigni come Gaetarr! Vi abbiamo già chiesto cortesemente di intervenire rispondendo alle 4 domande che concernono il nostro discorso, voi invece continuate a difendere una professionalità che a) non è mai stata messa in discussione e che b) così facendo adombrate e basta, perché sembra che soltanto coloro che non capiscono un discorso davvero semplice difendano Sorrentino.

      Per inciso e per l'ultima volta: caro varidik, non c'è bisogno di conoscere un personaggio pubblico per giudicarlo (come personaggio pubblico, ovviamente, mai e poi mai ci permetteremmo come uomo), non lo sapevi? Quando applaudi (o fischi) un artista che ti piace (o meno) stai giudicando un uomo? Se non conosci questo tuo diritto-base capiamo perché sei messo così... Ed esimio Matteo Biondi, grazie per il tuo intervento, ma lo ripetiamo volentieri: ebbene no, non siamo invidiosi di Sorrentino, né di Morgan, né delle dozzine di esempi di osnoblosi imperante in questo paese di tangheri. In compenso siamo perfettamente d'accordo con te, anzi, saremmo ben felici se lui venisse accolto in America :) Ma CHISSA' PERCHE' ciò non succede... Nel frattempo però fanno comodo i soldi facili e sotto la linea del sospetto che si spillano alla Rai, eh?

      Lo ripetiamo: così facendo dimostrate solo l'inefficacia del lavoro del vostro idolo! Come i fan di Morgan, peggio, come quelli di Berlusconi che alla domanda "perché ha piegato il parlamento italiano facendogli dichiarare ufficialmente che la sua meretrice marocchina era la nipote di Mubarak?" rispondono "ma è stato un grande imprenditore!", cosa sia falsa che assolutamente fuori contesto... Caro Matteo, tu hai nominato gli imbecilli. Ne conosci qualcuno di peggiore di chi mette il proprio mito di fronte a qualunque capacità intellettiva? Etimologicamente da "intus (o inter)-ligere", leggere dentro.

      Elimina
  10. Buonasera a tutto lo staff di technesya.
    Bene, in risposta al vostro ultimo post, posso tranquillamente rispondere alle vostre quattro domande per quello di cui sono a conoscenza.
    1) Dite di non adombrare la professionalità di Sorrentino,il che è parzialmente contraddetto nella premessa iniziale. Ad ogni modo nel vostro linguaggio abilmente vago, è chiara la linea ironica e fortemente critica dei contenuti. Detto questo il finale del post dove viene definito "fantoccio e informatore farmaceutico" non può non essere definito un tentativo di screditare la professionalità di questa persona.
    2) Questa è una domanda che dovreste porre al Tg2. E la risposta di A.Rosselli mi sembra già esauriente.
    3) Dozzine di siti contro la sua buona fede? Se ne possono fare anche mille contro una persona. Ogni volta che fai qualcosa di importante nella vita vieni prima deriso, dopodichè ferocemente combattutto. E' sempre stato così e sempre sarà.
    4) Guardate che Sorrentino non ha mai fatto ne mai farà le corse per andare in tv. La sua non è una pantomima per adulatori ma semplicemente un modo per dare spazio alla scienza e alla neurologia in un paese afflitto da un autismo scientifico cronico. Un paese dove si fa fatica ancora a distinguere un disagio mentale da uno sociale. Rosario Sorrentino è semplicemente un uomo di scienza, neurologo e scienziato, che ogni giorno con passione dà tutto se stesso in quel che fa. E che sa benissimo che dal suo lavoro dipendono molte persone.
    Che felicemente sono tornate a vedere la luce molto spesso dopo un lungo tunnel.
    Distinti saluti, Matteo Biondi

    RispondiElimina
  11. Ciao Technesya,
    a prescindere dalle opinioni dei "pazienti" del dr. Sorrentino, un risultato sembra proprio che abbiate contribuito ad ottenerlo, ossia il Sorrentino ultimamente non si è più visto al Tg2.
    Aggiungo, a beneficio di inventario (e dell'amico Matteo), che mi sono presa la briga di consultare PubMed (la banca dati nazionale americana di letteratura biomedica, disponibile online gratuitamente) e non vi è traccia di alcuna pubblicazione a nome Rosario Sorrentino. Un uomo di scienza si misura anche da questo.

    RispondiElimina
  12. siete ridicoli Gaetano R ma come ti permetti?????? abbassa i toni!!!!se non vuoi incorrere in qualche spiacevole denuncia hai capito????per il resto,confermo,tutta immondizia atta a frenare il lavoro onesto di chi cerca invece di mettersi al servizio del paziente con assoluta professionalità!!!concludo dicendo che la verità alla fine si dimostra sul campo con i risultati,e non con accise infondate!!!quindi state bene così!!!iio e come me tante altre persone hanno rivisto la luce grazie a questo professionista,questa è l'unica sola grande vittoria che realmente conta!!il resto appunto è solo immondizia!!!!!!ma in fin dei conti la bravura e la professionalità si pagano sempre a caro prezzo!!!!!ma poi io vorrei sapere cosa centrano morgan e berlusconi ma io dico vi rendete conto??? vi state rimangiando le parole,ci state dando degli imbecilli!!!!ma come vi permettete????? poi bella gente che avete al seguito!!!!!ma io manco vi leggo più!!!!tanto poi alla fine sono i risultati quelli che contano!!!! A.Rosselli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Correggiamo anche noi un tono forse troppo aspro. Però invitiamo fermamente Rosselli a moderare il linguaggio con minaccia di rimozione di futuri commenti quando non di possibilità di difenderci nelle sedi opportune.
      Ricordiamo a tutti che il punto non è se Sorrentino sappia fare o meno il suo mestiere ma, visti i suoi titoli, perché viene impiegato e presumibilmente remunerato così. Ricordiamo il titolo: non professionalità ma fenomenologia.

      Elimina
  13. non ho parole veramente senza parole!!!forse in certi casi sarebbe veramente meglio ignorare! A Rosselli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosselli, orsù non prendertela. I tecnesici hanno fatto bene a scrivere ciò che hanno scritto (devono difendersi) e io sono stato il primo ad aver sbagliato, infatti mi hanno ripreso.
      Personalmente ti chiedo scusa per essermi fatto un po' prendere dalla vis polemica e aver perso il controllo, ma davvero questo blog accetta ogni critica però chiede coerenza con la questione posta.
      Sono sicuro che nel suo rapporto col paziente Sorrentino sia un professionista serio e coscienzioso. Ciao!

      Elimina
  14. Ma quanti rosiconi.....nella vita,le persone non si giudicano dalle parole, ma dai fatti.!!mia moglie quindici anni di psicanalisi, "decine di migliaia di euro"sofferenza, solitudine, disperazione....il prof Sorrentino è riuscito dove gl'altri hanno fallito, cioè far vivere mia moglie in maniera normale!.. Sorrentino al tg2?...perché non parate di Crepet al tg1,Morelli a Mediaset, la dott.ssa Parsi sempre a Rai 1....Non fate i Faziosi "Rosiconi"....nella vita contano i fatti!Andrea P

    RispondiElimina
  15. Hai ragione Andrea P, guardiamo i fatti. Io faccio parte di un'associazione di psicologi di cui il persino il più modesto, il minore fra noi, ha almeno una pubblicazione rintracciabile su PubMed, mentre Sorrentino no. In compenso nessuno di noi è stato invitato in televisione, né al Tg2 né altrove.
    Altro dato di fatto: anche questo tuo commento non coglie nel segno ed è finalizzato a difendere una (a questo punto davvero dubbia) professionalità anziché dare una spiegazione alla fenomenologia.
    Allora hanno ragione i technesya: i pazienti di Sorrentino non sono in possesso della capacità di comprensione minima necessaria a interpretare correttamente un post. Figuriamoci se riescono a comprendere un professionista.
    Technesya se fossi in voi denuncerei Sorrentino per plagio. Solo qui avete materiale più che sufficiente! ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dottoressa non me ne voglia..... ma sé mia moglie è rinata,lo è grazie a Sorrentino... poi ché mi importa se è spesso ospite del tg2.ora mia moglie viaggia,esce con le amiche ecc.cose ché prima non faceva più.io denuncerei i num psicanalisti ché hanno tenuto prigioniera mia moglie x 15 anni.ovviamente non le parlo dei soldi spesi......eh proprio brutta l'invidia..... Saluti. Andrea P

      Elimina
    2. Rosa Selvaggia5 marzo 2014 11:31

      Vero, Andrea, è veramente brutta l'invidia. Certo non quanto la stupidità o l'incapacità di discernimento: quella porta all'isolamento dal mondo, queste a diventare il burattino del primo malfattore di turno.
      Sono contenta per sua moglie, ma la rete e i colleghi mi dicono che avrebbe certamente speso meno con altre soluzioni. Auguri.

      Elimina
  16. Il professor Sorrentino mi ha fatto passare gli attacchi di panico e di ansia in 2 mesi. Era tanto tempo che ne soffrivo. Gli psicologi fanno chiacchiere, sicuramente in buona fede: che volete fare? E' più bravo. Ha scoperto l'acqua calda? Non so, ma per gli attacchi di panico è il migliore. Punto.
    Saluti, Francesco.

    RispondiElimina
  17. BASTAAA!! Non sopporto più tutte queste falsitààà!! Sorrentino è un ladro e un truffatore! Sa solo parlare bene e farsi pubblicità! Io sono stata malissimo, ma soprattutto sono stata derubata da quest'impostore, caro come il fuoco ma incapace! Cercate in rete è pieno di storie come la mia!!! http://psyco.forumfree.org/index.php?&showtopic=44702&st=0

    RispondiElimina
  18. Chiediamo scusa a tutti coloro che sono coinvolti in questa disputa, ma questa volta diciamo noi basta. Per la prima volta da quando è nato questo blog ci vediamo costretti a bloccare i commenti o, eventualmente, addirittura rimuoverli.

    Di questo possiamo solo ringraziare i fan di Rosario Sorrentino, che con i loro commenti dimostrano di non essere in grado di capire il senso di un post, anzi, di aver come unico obiettivo la salvezza della faccia professionale del loro beniamino. Sospetto suffragato dal fatto che troppi dei loro commenti arrivano dallo stesso indirizzo IP. Complimenti fan di Sorrentino: siete UNA sola persona, verosimilmente Rosario stesso o qualche suo agente.

    Ma verranno parimenti rimossi commenti simili a quest'ultimo, ovvero di feroce e dolorosa polemica. Davvero a noi non interessa parlare della professionalità del suddetto, né in bene né in male, l'argomento è semplicemente off topic. Ci rendiamo conto però di aver risvegliato:
    a) il risentimento dell'interessato, che ha sguinzagliato un suo scagnozzo per difendere il suo onore, svergognandosi
    b) il dolore di chi non ha trovato nel professionista, o nella psichiatria in genere, una risposta ai suoi disagi

    Ce ne dispiace pubblicamente, ma l'intento del post era di evidenziare quanto i meccanismi mediatici sostengano con leggerezza tesi false, quindi osnoblotiche, sulla pelle di chi soffre per il fatto di vivere in una società oggi inumana anche (e soprattutto) grazie alla loro attività. E per farlo inventano macchiette, personaggi da operetta o da commedia dell'arte, che altro titolo non hanno che la loro capacità di fare spettacolo.

    Insomma i media contribuiscono a creare il danno, poi ci guadagnano sopra. Si tratta di un tema forte e importante, troppo spesso colpevolmente ignorato.

    RispondiElimina